La cucina di Ema
DOLCI

Torta al limone con crema al limone

Avrete un piacevole aroma di limone per tutta la casa preparando questa deliziosa torta al limone con crema al limone. La delicatezza dei sapori è la prima nota caratteristica di questo dolce che piace molto a grandi e piccini ed in più, poi, ci si accorge che è anche facile da preparare.

  • INGREDIENTI:
    140 gr di farina
    80 gr di fecola di patate
    3 uova intere
    80 gr di zucchero
    1 fiala di aroma al limone
    succo di 1 limone
    1 bustina di lievito
    scorza grattugiata di 1 limone non trattato
    40 ml di olio di riso
    50 ml di latte o 1 vasetto di yogurt da 125 gr
    Olio e farina per lo stampo
  • poi per la crema al limone
    2 tuorli d’uovo
    350 ml di latte
    1 limone non trattato
    2 cucchiai di zucchero
    2 cucchiai di farina

Montate le uova, prima gli albumi con un pizzico di sale in una ciotola, poi, in un’altra, i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti, devono essere spumosi. Aggiungete ai rossi l’olio ed il latte sempre mescolando con le fruste elettriche. Aggiungete poi la farina setacciata assieme al lievito, la fecola, poco alla volta per evitare i grumi e, infine, la fiala di aroma di limone, il succo e la scorza grattugiata del limone. Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. A questo punto incorporare i bianchi montati a neve con delicatezza.
image

Ungere ed infarinate lo stampo di diametro 22 cm e versate il composto livellando bene. Infornate la torta al limone in forno caldo a 140° per i primi 10 minuti e in seguito a 180° per altri 30 minuti, fino a cottura ultimata (verificate sempre con uno stuzzicadenti di legno).

Nel frattempo preparate la crema al limone. In un tegame sbattete con una frusta le uova con lo zucchero, unite la farina ed incorporatela. Aggiungete il latte poco alla volta, incorporandolo fino a farlo assorbire. Tagliare un paio di fette di buccia di limone non trattato che mettere in pendola, ma che toglierete a cottura ultimata. Mettete il tegame sul fuoco e mescolate sempre nello stesso verso fino a che non si sarà addensata. Infine, aggiungete un pochino di la scorza grattugiata del limone. Lasciatela raffreddare coperta da pellicola fatta aderire alla superficie della crema per non creare la crosta superficiale.

Una volta raffreddata la torta e la crema, tagliate il dolce a metà e stendete la crema al limone su tutta la superficie centrale.
image
Se vi piace, aggiungere cioccolato bianco in scaglie alla crema, si accompagna bene.

Poi chiudere la torta al limone con crema al limone e cospargere di zucchero a velo.

 

 

image

 

 

Come sempre raccomando di coprire la nostra torta al limone con crema al limone e servirla il giorno dopo se resistete… Gnammignammi!!!

Provate anche la mia torta di mele e noci oppure la cheesecake alla Nutella.

You Might Also Like...

13 Comments

  • Reply
    Jessica
    25 giugno 2015 at 18:46

    Ciao!

    Io ho messo l’impasto in una teglia di 24 cm, al posto dell’olio di riso ho messo quello di mais e ho usato al posto del latte lo yogurt. Il risultato è una torta bassissima e gommosa 🙁
    Perché?

    Grazie
    Jessica

    • Reply
      Emanuela
      25 giugno 2015 at 20:08

      Ciao Jessica, mi spiace, l’hai appesantita, riprova seguendo gli ingredienti indicati e vedrai 😉 l’olio di riso è più leggero
      Fai attenzione al lievito che non sia vicino alla scadenza, alle volte capita, o alla temperatura del forno. Buona serata

  • Reply
    Jessica
    25 giugno 2015 at 22:05

    Grazie Emanuela, ho chiesto perché ogni volta che provo a fare una torta con del succo di limone non mi lievita. Che ne dici se la prossima volta uso l’olio di riso e metto metà succo negli albumi e metà nell’impasto dei tuorli? Poi ti chiedo un ultima cosa se mi puoi aiutare. Per fare uno stampo da 26 che dosi devo fare?

    Grazie mille
    Jessica

    • Reply
      Emanuela
      1 luglio 2015 at 7:33

      Cara Jessica prova a seguire passo passo le mie indicazioni, se mi metti il succo di limone negli albumi montati me li smonti. Per il diametro 26 aggiungi 15 gr di ogni farina, prendi le uova grandi e così via…

  • Reply
    Teresa
    11 settembre 2015 at 17:45

    Ma non si può evitare la fiala e usare succo o scorza di veri limoni?

    • Reply
      Emanuela
      16 settembre 2015 at 15:23

      La fiala è in aggiunta 😉 mi piace che si senta molto il sapore e se la stagione non concede ottimi limoni mi sembrava un buon aiuto. 🙂 grazie Teresa per avermi dato occasione per specificarlo. A presto

  • Reply
    Miriam
    4 gennaio 2016 at 17:29

    Ciao, volevo chiederti: verrà una torta soffice?

  • Reply
    Miriam
    4 gennaio 2016 at 18:52

    Grazie Emanuela, ho voglia di provare questa al limone!
    Ho paura però che mettendo la fecola venga farinosa, ti risulta? Eventualmente con cosa posso sostituirla?

    • Reply
      Emanuela
      4 gennaio 2016 at 20:04

      No Miriam non mi è mai venuta farinosa, ma, se vuoi, qualche volta ho usato la maizena, in meno che metà dose però, solo perché non avevo più fecola di patate in casa 😉

      • Reply
        Miriam
        4 gennaio 2016 at 23:45

        Grazie 😀

  • Reply
    Carla
    18 marzo 2016 at 20:48

    L’ho fatta ed è deliziosa! Un successone nella sua semplicità è un ottimo dolce, ideale anche per i bimbi…la prossima volta devo farne due! 😀 😀 😀

    • Reply
      Emanuela
      18 marzo 2016 at 20:50

      Grazie Carla 🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: