La cucina di Ema
ANTIPASTI NATALE PANE, PIZZE, FOCACCE, TORTE SALATE SECONDI PIATTI

Torta Pasqualina di carciofi

La torta Pasqualina di carciofi è un piatto tipico ligure che normalmente viene fatto con le bietole, ma la variante di carciofi è molto comune e viene servita anche anticipatamente, cioè nel periodo natalizio, visto che i carciofi sono di stagione. Un po’ laboriosa ma è una vera squisitezza, la vera regina delle torte salate.

  • INGREDIENTI:
    1 dozzina di carciofi
    1 cipolla piccola
    400 gr di ricotta
    60 gr di parmigiano grattugiato
    4 o 5 uova
    300 gr di farina
    150 ml di acqua
    50 ml di olio evo
    Sale e pepe

Iniziamo a preparare l’impasto per la sfoglia facendo la classica fontana con la farina e mettendo al centro l’olio, l’acqua a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Mescolare ed impastare bene fino ad ottenere la desiderata consistenza: liscia ed elastica. A questo punto metterla da parte coperta da un telo di cotone a riposare per un’oretta.

Lavare e pulire i carciofi eliminando tutte le foglie esterne e la barbetta interna. Tagliarli a fette e metterli in una pentola con un filo d’olio, la cipolla affettata fine, e un pizzico di sale. Far cuocere mescolando di tanto in tanto.

Preparare in una ciotola grande la ricotta, il parmigiano e aggiungere i nostri carciofi cotti.

Una macinata di pepe e mescolare bene il ripieno della nostra torta Pasqualina di carciofi.

Riprendere la pasta e dividerla in due. Stendere la sfoglia sottile e rivestire una tortiera da forno oliata.

Rovesciare il ripieno di ricotta e carciofi e livellare bene.

Formare delle buche per inserire le uova.

 

Ora stendere la seconda metà di pasta per la copertura. La tradizione richiederebbe strati sottilissimi e multipli, ma è buonissima lo stesso con uno strato singolo.

Avvolgere su se stessa la pasta lungo tutto il bordo per chiudere la torta formando il classico cordone di bordatura.

Una spalmata di olio sopra e via in forno caldo a 180 gradi per circa mezz’ora.

Appena ben dorata è pronta da sfornare.

Meglio resistere fino al giorno dopo, più buona… Gnammignammi !!!

Finita la stagione dei carciofi provate anche la torta con i fiori di zucchine, non è certo paragonabile a questa ma è di gran successo oppure la treccia di sfoglia al salmone.

You Might Also Like...

4 Comments

  • Reply
    Fiorella
    23 Marzo 2016 at 11:39

    Strepitosa! Ormai sono 2 anni che la faccio ed è sempre un successo 🙂 GRAZIE!

    • Reply
      Emanuela
      23 Marzo 2016 at 14:18

      Grazie! E buona Pasqua!

  • Reply
    Valentina
    14 Marzo 2018 at 11:50

    Da provare assolutamente, amo i carciofi! ^_^
    Buona Pasqua, un bacio.
    Valentina

    • Reply
      lacucinadiema
      14 Marzo 2018 at 12:10

      Fammi sapere Valentina e buona Pasqua anche a te 😘

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: