La cucina di Ema
C'è riso e riso... DOLCI

Frittelle di riso

image

 

 

 

 

 

 

 

 

Le adoro! Le frittelle di riso sono davvero deliziose e, da sempre, sono la mia scelta preferita come dolce di Carnevale. La ricetta è toscana e viene usata spesso anche per la festa di S. Giuseppe. Sono facili da preparare, ci vuole solo un po’ di pazienza e comunque ricordatevi che a Carnevale ogni fritto vale! 😉

Ingredienti:

200 gr di riso originario
1/2 lt di latte intero
200 gr di farina
2 uova
La scorza grattugiata di un limone
La scorza grattugiata e il succo di un’arancia
1 bicchierino di rum
I semi di 1 stecca di vainiglia
3 cucchiai di zucchero semolato
50 gr di burro liquefatto
Olio di oliva per friggere
Zucchero semolato per la finitura q.b.

Per prima cosa far bollire il riso nel latte con un pizzico di sale, quando è cotto spegnere il fuoco, coprire e lasciar riposare per una notte.

image
Il mattino seguente unire tutti gli ingredienti separando gli albumi dai tuorli che terremo da parte, mescolare bene e far riposare l’impasto per almeno 4 ore, quindi unire gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

image
Scaldare l’olio in una padella di ferro e friggere le nostre frittelle di riso formate con l’aiuto di un cucchiaino e tuffate in olio profondo. Scolare, asciugare su carta assorbente e passare nello zucchero. Servire ancora tiepide… Gnammignammi!!!

E buon Carnevale! Tanto questa prova costume ci concede anche i fritti 😀
image

You Might Also Like...

3 Comments

  • Reply
    rossella
    8 Febbraio 2015 at 1:26

    io sono fiorentina e non mi riconosco nella tua ricetta, a cominciare dal latte che ce ne andrebbe 1 litro……poi 4 uova…

    • Reply
      Emanuela
      8 Febbraio 2015 at 10:40

      Per 200gr di riso? Poi lo scoli? Perchè non lo assorbe tutto…poi altre uova fanno diventare impasto pesante ma soprattutto liquido…forse metti più riso

  • Reply
    Tiziano
    8 Febbraio 2015 at 13:24

    Fatte ieri sera…un successone! Dosaggi perfetti, abbondante per noi che eravamo solo in famiglia ma divorate dai ragazzi! Complimenti!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: