La cucina di Ema
ANTIPASTI

Cunza o pesto modenese (farcitura per tigelle)

La cunza o pesto modenese è un preparato di battuto di lardo, aglio e rosmarino gustato principalmente come farcitura delle famose tigelle o crescentine. Una vera golosità che si scioglie in bocca sprigionando sapori memorabili grazie al calore del pane che aiuta a squagliare leggermente il lardo ed esalta il profumo del rosmarino.

È una salsa cruda che è meglio preparare manualmente affinché abbia una piacevole consistenza, nel mixer elettrico risulterebbe un’unica amalgama molto meno piacevole.

Ingredienti:
200 gr di lardo di maiale
1 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino
Sale e pepe a piacere

La preparazione della cunza o pesto modenese è molto semplice, basta armarsi di santa pazienza e buona volontà. Tritare finemente le fette di lardo aiutandosi con la mezzaluna.

Tritare anche il rosmarino con l’aglio. Unire gli ingredienti e il nostro preparato goloso è pronto da essere gustato all’interno di una tigella calda. Salate e pepate a piacere, calcolate che spesso non di fa nemmeno, perché è un condimento già molto ricco e saporito.
Disponete la cunza o pesto modenese in una ciotola con un cucchiaino e fate in modo che ognuno possa servirsi del quantitativo che più gli si aggrada per farcire. Dopo poco, con il calore del pane, il lardo si scioglierà leggermente e il rosmarino sprigionerà i suoi oli essenziali… Gnammignammi!!!

La cunza o pesto modenese viene anche servita con una spolverata di parmigiano grattugiato oppure anche con della salsiccia sbriciolata.
Conservatela in frigorifero coperta da pellicola trasparente anche per una settimana se vi avanza, ricordate che questa dose serve per 6/7 tigelle circa. L’importante è ricordarsi di tirarla fuori dal frigorifero almeno un’ora prima affinché non sia troppo fredda.
Nei giorni successivi, se ne avete fatta di più, la potrete gustare anche su dei semplici crostini di pane tostato oppure delle piadine.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Translate »
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: