La cucina di Ema
CONTORNI

Peperoni arrostiti

Oggi parliamo di peperoni arrostiti: un contorno che adoro letteralmente: gustosi, colorati, saporiti e sfiziosi.

Ne vado matta e se sono un po’ piccanti ancora meglio. Non c’è estate dove non ne mangio una quantità imbarazzante, potrei dire essere veramente uno dei miei piatti preferiti.

  • INGREDIENTI:
    3 peperoni gialli
    1 o 2 rossi a piacere
    1 verde se volete far colore
    Sale
    Olio
    Aglio

Prediligo senz’altro i peperoni gialli sia per gusto che per nutrimento.
L’ottimo naturalmente sarebbe arrostirli sulla griglia ma io mi accontento anche di farli sui fornelli rivestendo tutto intorno ai fuochi con carta stagnola per sporcare meno. Girarli in continuazione da tutti i lati fin tanto che la pelle si annerisce. Sarà una cottura velocissima e dovrete seguirli attentamente, infatti tendono a bruciare facilmente cambiare posizione del peperone appena si scurisce la pelle.

Oppure si mettono in forno, funzione grill, vengono un po’ meno saporiti secondo me, ma gustosi ugualmente.

Ho provato anche sulla piastra e direi che è un’altra ottima soluzione.

In ogni modo appena cotti i peperoni arrostiti metteteli in una ciotola e coprirli bene fin tanto che si raffreddano.
A questo punto pulirli e vedrete che la pelle viene via con grande facilità. Vi consiglio di non passarli sotto l’acqua perché perderebbero tutto il sapore. Sciacquate di tanto in tanto la mano con la quale li state pulendo. Pelateli ed eliminate semi e picciolo.

Tagliateli quindi i nostri peperoni arrostiti a strisce e condite con olio extravergine di oliva, sale e 2 spicchi d’aglio. Io li metto interi e poi li tolgo prima di mangiarli, ma, a gusti, si può mettere un solo spicchio tagliato fine.
Qualcuno li ama più saporiti ed aggiunge un’acciuga sott’olio schiacciata oppure dei capperi, ma io amo il sapore autentico dei peperoni.

Se resistete ed aspettate il giorno dopo sono ancora più buoni… Gnammignammi!!!

Provate anche i peperoni gratinati o ripieni.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Translate »
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: