La cucina di Ema
DOLCI

Salame di cioccolato al latte

Il salame di cioccolato al latte è un dolce che non può non piacere.

Spesso mi piace variare: cioccolato fondente, al latte o addirittura bianco. Alle volte aggiungo anche frutta secca o cereali. Insomma dipende da quello che ho in dispensa o dai gusti dei miei ospiti, ottima anche la granella di pistacchi.
Oggi propongo la ricetta più classica, quella di base, a voi la scelta delle variazioni.

  • INGREDIENTI:
    200 gr di biscotti secchi
    2 uova
    100 gr di zucchero
    200 gr di cioccolato
    120 gr di burro oppure mascarpone
    2 cucchiai di Marsala o Rum
    2 cucchiai di cacao

Preparare il salame di cioccolato è molto semplice e veloce e, se avete bambini, fatene dose doppia… non è mai abbastanza!
Tirare fuori dal frigo il burro in anticipo perché sia morbido. Sbriciolare grossolanamente i biscotti in una ciotola e questo, di solito, lo faccio fare ai bambini presenti, si divertono a partecipare.
A parte sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero, montandoli bene con le fruste elettriche, aggiungere poi il burro o il mascarpone, se vi piace più morbido, ed amalgamare bene.
Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde ed unirlo delicatamente alle uova mescolando.

image

Aggiungere il liquore e poi i biscotti. Ecco pronto l’impasto del nostro salame di cioccolato al latte.

Per dargli la forma di salame preparare un foglio di pellicola da cucina steso sul tavolo, mettere il preparato formando una striscia e arrotolare la pellicola aiutandosi a compattare bene il tutto.

image
image

 

 

 

 

 

 

 

Mettere il salame in frigorifero per almeno due o tre ore.

Di solito lo faccio il giorno prima che è ancora meglio, se resistete naturalmente.
Togliendo il nostro salame di cioccolato al latte dalla pellicola passarlo nel cacao per dare all’esterno proprio quell’aspetto polveroso come il salame.
Di solito ne faccio dose doppia ed uno lo surgelo, va letteralmente a ruba… Gnammignammi!!!
image

Provate anche il ciambellone al cioccolato con granella di pistacchi, oppure anche i muffin al cioccolato

You Might Also Like...

4 Comments

  • Reply
    Luisella
    2 Aprile 2016 at 15:25

    Fantastico! Reciclato uova di Pasqua brava!

    • Reply
      Emanuela
      2 Aprile 2016 at 16:33

      Grazie 🙂 sì è vero in questo periodo siamo invasi da cioccolato

  • Reply
    Nadia
    3 Aprile 2016 at 17:49

    Oggi l’ho fatto con le mie nipotine, grazie per aver contribuito a passare una bella domenica

    • Reply
      Emanuela
      4 Aprile 2016 at 15:44

      Che bello quello che mi hai scritto Nadia
      Sono contenta

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: