La cucina di Ema
PANE, PIZZE, FOCACCE, TORTE SALATE

Focaccia con lo stracchino

Con la focaccia con lo stracchino continuo sull’onda della cucina genovese… forse ho nostalgia delle vacanze oppure sento l’influenza delle mie origini. Comunque sia, fatta e sparita, è stata letteralmente divorata in pochi minuti come sempre. A me piace il tipo lievitato se fatto in casa, forse perché mi viene meglio, non saprei.

Ingredienti:

Fare lo stesso impasto che vi ho suggerito per la pizza a metà dosi.

250 gr di stracchino
4 cucchiai d’olio extravergine
1 cucchiaino di sale grosso
Acqua

Stendere la pasta sottilissima e metterla nella teglia leggermente oliata o con carta da forno. Fare in modo di avere un foglio di pasta grande il doppio rispetto alla teglia.

image

Spalmare lo stracchino sulla parte della pasta che è adagiata sulla teglia e chiudere a portafoglio il restante schiacciando bene i bordi.
Con le dita poi schiacciare tutta la focaccia in modo che il formaggio sia ben sparso e si formino degli incavi tipici della focaccia.

 

Preparare in una tazza un’emulsione di olio, acqua e sale grosso. Mescolare bene con una forchetta e versarlo sulla focaccia.

 

image

Fare qualche foro qua e là con la forchetta per far sì che l’aria esca in cottura.

Mettere in forno già caldo a 220 gradi per 10 minuti.
Servire calda e gnammignammi!!!

image

You Might Also Like...

7 Comments

  • Reply
    Maria Cristina Grifone
    18 Novembre 2013 at 14:03

    Da fare!!! Deve essere buonissima!!!

    • Reply
      Ema
      18 Novembre 2013 at 19:15

      Lo è Cristina ed è anche facile da fare…parola di una mezza genovese! 😉

  • Reply
    Barbara Savioli
    22 Novembre 2013 at 14:10

    Finalmente un ritorno alle origini …… goloso!!!!!!

    • Reply
      Ema
      22 Novembre 2013 at 18:22

      Grazie Barbara 😉

  • Reply
    cristina
    29 Agosto 2014 at 19:53

    io faccio la pasta senza lievito e mescolando farina e semola in parti uguali… prova!

    • Reply
      Emanuela
      3 Settembre 2014 at 19:47

      Sì Cristina la conosco la tua soluzione…buona ma io preferisco la consistenza lievitata. Grazie comunque e a presto

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: