La cucina di Ema
PIATTI UNICI

Polenta concia

image
La polenta concia, in versione valdostana, è un piatto invernale che considero ricco ma povero. Ricco perché è super nutriente, povero perché gli ingredienti sono semplici ed economici. Non passa inverno senza che la mia polenta concia non troneggi sulla mia tavola.

Ingredienti:
350 gr di farina di mais
1 e 1/2 lt d’acqua
1 cucchiaio di sale grosso
100 gr di burro
150 gr di fontina
30 gr di parmigiano

Preparare la polenta mettendo l’acqua con il sale a scaldare e poi versare a pioggia, continuando a mescolare, la farina di mais. A questo punto, di tanto in tanto, aggiungere acqua se si asciuga troppo e far cuocere la polenta almeno un’ora e più mescolando con attenzione per non farla attaccare sul fondo della pentola e per non formare grumi.

Versare la polenta in una teglia e condire per trasformarla in polenta concia.
image
Io, spesso, come questa volta, utilizzo la polenta fatta il giorno prima, ma è uguale. Quindi, in questo caso, ho tagliato a cubetti la polenta e ho proceduto al condimento.
image

Nel caso vogliate utilizzare la polenta appena fatta procedete al condimento mescolandola un po’ con gli ingredienti, approfittando così della morbidezza.
Dunque condirla è semplicissimo, mettere la fontina a pezzetti sopra la polenta, aggiungere il burro a tocchetti e spolverare con un po’ di parmigiano.
image

 

Infornare a forno caldo 180 gradi per 10 minuti e la polenta concia è pronta da servire Ben calda e filante… gnammignammi!!!
image

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Translate »
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: