La cucina di Ema
PRIMI PIATTI ZUPPE E MINESTRONI DI VERDURE

Minestrone alla ligure

Dopo gli stravizi del fine settimana un sano minestrone alla ligure è l’ideale. Naturalmente ogni volta mi viene in maniera diversa perché le verdure possono variare da stagione a stagione. Per la maggior parte delle volte comunque evito di mettere la pasta o  il riso, perché mi piace proprio l’idea del piatto salutare e leggero.

  • INGREDIENTI:
    2 carote
    1 patata
    2 zucchine
    1 manciata di fagiolini
    1 cipolla
    1 gambo di sedano
    100 gr di pomodorini
    150 gr di zucca
    100 gr di fagioli
    100 gr di porri
    50 gr di broccoli
    50 gr di cavolfiore
    100 gr di piselli
    50 gr di erbette
    Prezzemolo, basilico, sale qb
    120 gr di pesto

La fantasia si può sfogare ed il frigo si può svuotare. Più è colorato e più invoglia.

Come prima cosa lavare bene e tagliare tutte le verdure.

image

Fare un piccolo soffritto di carote, sedano e cipolla con un po’ di olio. Poi mettere tutte le verdure rimescolandole velocemente. Aggiungere 1 litro di acqua e portare a bollore. A questo punto salare a piacere e continuare la cottura per un’ora con il coperchio.
Giusto per svuotare il frigo, se trovo una crosta di parmigiano avanzata, la lavo e la gratto leggermente dalla parte della scritta sotto l’acqua e la metto insieme alle verdure in ebollizione. Donerà un sapore gradevole e cotta sarà buonissima da mangiare a pezzetti.

Finita la cottura aggiungere 3 o 4 cucchiai di pesto ed un filo d’olio extravergine. Servire con un paio di fette di pane tostato.

Per uno dei miei figli che non ama i pezzi lo passo e lo servo con crostini.image

L’altro figlio, invece, pensa che i fagioli nella minestra non sappiano nuotare e pertanto vadano pescati e portati in salvo nella parte esterna del piatto. 😀

È davvero un pieno di salute questo meraviglioso minestrone alla ligure… Gnammignammi!!!

Provate anche la zuppa di ceci, un’altra ricetta salutare.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Translate »
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: